stones

VALENTINA CALLEGHER’S MADE IN ITALY

VALENTINA CALLEGHER’S MADE IN ITALY-1EDF_I gioielli DI.GO by Valentina Callegher nascono dal connubio tra tradizione manifatturiera e design. I pezzi sono realizzati in parte con l’aiuto di macchinari innovativi, in parte dalla perizia degli artigiani. La collezione Opera si compone di pezzi diversi, che accostano l’oro 18 carati alla lucentezza delle perle, tutti accomunati dalle pietre preziose più belle. Dai diamanti più rari, rosa o gialli, a quelli tradizionali bianchi con tagli raffinati, fino ad arrivare a zaffiri, smeraldi e rubini.
DI.GO jewellery by Valentina Callegher originates from the union between craftsmanship tradition and innovative design, between the prestige of Made in Italy and the most avant-garde technologies. The pieces are created both with innovative machines and by hand. The Opera Collection is made of different pieces, which  approach the 18k gold to the brightness of pearls, with the most precious stones. From rare pink and yellow diamonds, to the more traditional ones featuring refined cuts, to sapphires, ruby and emeralds.

 

JENNIE GILL

JENNIE GILL JENNIE GILLSDN_ ”Le storie sono importanti per il mio lavoro, voglio catturare in ogni pezzo un senso di un’altra vita, forse più grande, forse uno scopo completamente diverso, ma sempre un passato.”
La maggior parte dei pezzi della designer di gioielli inglese sono una tantum: basati su pietre uniche, diamanti naturali per composizione e taglio: lasciati grezzi.
I difetti e le inclusioni delle pietre raccontano le loro storie…
“Stories are important to my work, I want to capture in each piece a sense of another life, maybe grander, maybe a completely different purpose, but always a past.”
Most of the designer’s pieces are one-offs, based around unique stones. She’s drawn to hand cut, natural diamonds, the flaws and inclusions tell their own stories…

 

JUNE JEWELLERY+TECH: MOOD RINGS BY OLIVIA KANE

MOOD RINGS BY OLIVIA KANEEDF_Un anello la cui pietra cambia colore a seconda dell’umore di chi lo indossa? E’ l’oggetto che la designer e giornalista Olivia Fleming, in arte Olivia Kane, ha cercato per anni e anni senza successo, finché  un giorno, ha deciso di realizzarli lei stessa. Ciascuna creazione possiede una pietra sensibile al calore, che cambia colorazione a seconda della temperatura corporea. I cristalli di quarzo, con i quali sono realizzate le pietre, sono da sempre conosciuti per le loro proprietà curative; si dice siano in grado di amplificare l’energia positiva, rafforzare l’anima e il pensiero e stimolare l’intero sistema immunitario guarendo squilibri del corpo per raggiungere uno stato fisico e mentale migliore.

How about a ring with a stone that changes color depending on the mood of the wearer? Designer and journalist Olivia Fleming, a.k.a Olivia Kane, has searched an object like this for years and years without finding it, until she decided to make one herself. Every piece comes with a mood quartz stone, which is heat-sensitive and changes color based on the wearer’s body temperature. Clear quartz is known for its healing properties,  has the ability to amplify energy and enhance and strengthen the aura and thought, and stimulate the entire immune system, helping to heal imbalances in the body for a greater state of health. 

www.oliviakane.co

IS THAT A KIND OF JEWELRY?

is that a kind of jewelAA_ L’artista olandese Suzan Drummen  realizza giocose e abbaglianti installazioni che si arrampicano su muri e persone. Cristalli, metalli cromati, pietre preziose, specchi e vetri optical di diverse forme e dimensioni si rapportano e interagiscono con ciò che sta attorno. Il design è ispirato da diverse fonti: dai decori tradizionali islamici ai Mandala fino all’ opposizione positivo-negativo. Il risultato, alla fine, è kaleidoscopico ma tuttavia bilanciato. Si tratta di istallazioni realizzate su superfici grezze che contribuiscono a rendere temporale ed effimero il lavoro della designer. In conclusione, sono considerabili gioielli?

Dutch artist Suzan Drummer makes dazzling, playful installations that climb up walls and over people. Crystal, chrome-plated metal, precious stones, mirrors and optical glass of various sizes and colors respond and refelct their surroundings. The designs are deriverd from a variety of sources, including traditional Islamic geometries and Eastern mandalas, to form patterns that dance between negative and positive space. The end result is kaleidoscopic, yet balanced. However, because the individual pieces are placed on the raw surface, they are innately ephemeral. In the end, can we consider them a kind of new jewelry?

STONES FOR MAN

STONES FOR MANSI_Monica Vinader, iconico brand britannico, presenta due nuove collezioni dedicate agli uomini: braccialetti e gemelli in pietre semipreziose e argento con la possibilità di personalizzare ogni oggetto con iniziali, nomi o messaggi. Sono gioielli dai colori autunnali, dati da onice, lapislazzuli e malachite, e dalle linee geometriche pulite ed essenziali, con placchette dalle pietre tagliate sia a barra che a quadrato, ispirati all’energia e al divertimento in città, da portare ovunque e in ogni occasione.

Monica Vinader, iconic British brand, presents two new collections for men: bracelets and cufflinks in silver with semi-precious stones and the ability to customize each item with initials, names or messages. They are jewels in autumn colors, data from onyx, lapis lazuli and malachite, and geometric lines clean and basic, with plates from cut stones is a square bar that inspired energy and fun into the city to take it anywhere and in any occasion.

www.monicavinader.com

MAGIC SWANS

MAGIC SWANSEDF_ Si chiama “Cigni” la più recente collezione di Stefan Hafner, brand fondato a Bologna nel 1967 che ha dato origine ad una “gioielleria haute-couture”, in cui ben si percepisce l’expertise del marchio, esclusivamente Made in Italy. Pezzi spettacolari in oro bianco o rosa con cascate di diamanti ispirati all’elegante piumaggio del cigno, un uccello sacro al Dio Apollo che esprime leggerezza e grazia.

“Swans” is the name of the most recent collection by Stefan Hafner, italian brand born in Bologna in 1967 which gave birth to a “haute couture jewellery”, in which the expertise of the brand, exclusively made in Italy is evident. Spectacular pieces in white or pink gold with cascades of diamonds inspired by the elegant plumage of the swan, a bird sacred to the god Apollo which expresses elegance and grace.

Discover more on. http://www.stefanhafner.com

ARCHI DIOR

ARCHI DIORSS_ La nuova collezione di alta gioielleria della maison francese Dior, esprime le emblematiche creazioni dello stilista, riportando i tailleur sui bracciali e gli abiti sulle collane.  La sinuosità delle stoffe e la leggerezza dei tessuti viene reinterpretata grazie a pietre e metalli preziosi. Anche nell’alta gioielleria si può ritrovare l’atmosfera della haute couture.

The French fashion house Dior’s new collection of fine jewelry expresses the emblematic creations of the designer, bringing the suit on bracelets and necklaces on the clothes.  Thanks to precious metals and stones the fabrics sinous and lightness are reinterpreted. Even in fine jewellery you can find the atmosphere of haute couture.

dior.com

 

VIKTORIA MUNZKER

VIKTORIA MUNZKERCAB_Fin dagli studi alla “Academy of fine Arts and Design” di Bratislava, Viktoria Munzker è sempre stata in contato con le arti, l’architettura, la musica e tutto ciò che per lei è creatività. Realizzando che i gioielli erano la sua strada ha iniziato a collezionare pietre e a realizzare monili in cui si identificasse. I suoi lavori sono spesso pezzi unici che vogliono raccontare storie legate all’evidente legame con la natura della designer. Fossili, resine e legno vengono accostati a pietre preziose con risultati originali ed interessanti.

Since the studies at the “Academy of Fine Arts and Design”, Bratislava, Viktoria Münzker has always been in touch with the arts, architecture, music and everything for her is creativity. Realizing that the jewelry had his way he started collecting stones and create jewelry that was identical. His works are often unique pieces they want to tell stories related to the obvious link with the nature of the designer. Fossils, resins and wood are combined with precious stones with original and interesting results.

viktoriamuenzker.eu

ASTOLFO

ASTOLFOCDV_Passeggiando con occhio attento nella zona delle Mercerie, a Venezia, si potrà scorgere un piccolo “gioiello di vetrina”: è la vetrina del negozio Astolfo. L’ attività a conduzione familiare si è arricchita nel tempo di vari saperi generazionali: chi ha fornito la tecnica della lavorazione al lume, chi le abilità tessili, chi l’ apertura alla contemporaneità. Conterie dei primi del ‘900, pietre preziose, coralli, tessuti veneziani rendono assolutamente unici ed inimitabili orecchini, bracciali, collane, pochette di Astolfo, che non solo spopola tra le veneziane ma ha assunto respiro internazionale attraverso la collaborazione con la Biennale d’ Arte, grazie alla quale ha acquisito un maggior design e visibilità.

Walking through Venetian Mercerie and observing carefully you could see a “jewel showcase”: Astolfo’ s show window. The family activity was enriched through the years by different knowledge as glass manufacturing, textile abilities, contemporary point of view. Vintage pearls, precious stones, coral, Venetian fabrics make absolutely aesthetically unique these earrings, necklaces, bracelets, pochettes, not only famous between local people but also between persons from all over the world, thanks to collaboration with Venetian Biennale of Art.

ANDREA WILLIAMS, NATURAL BEAUTY

ANDREA WILLIAMS, NATURAL BEAUTYFG_I suoi gioielli sono espressione della meraviglia che egli percepisce in natura. Per realizzare le sue collezioni utilizza sassi e metalli preziosi, cercando di suscitare negli occhi dell’osservatore quello stesso senso di meraviglia che egli prova quando è immerso nella natura. Gioielli da indossare per ricordare, dunque, la bellezza che ci circonda, quella naturale, troppo spesso trascurata.

His jewels are an expression of the wonder he senses in nature. He uses stones with precious metals in conjunction to capture that sense of wonder in each piece. A wearable reminder of the beauty too easily overlooked.

www.boundearth.com

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com