SB

FEBRUARY MOTTO: SMILE

smile-designSB_A volte le idee più semplici sono le migliori: Rosa de la Cruz crea gioelli minimal ma irriverenti. Con la forza di uno smile, questa creativa londinese infonde ottimismo a chi indossa i suoi pezzi. Dalle emoticon dei social al jewellery design il passo è breve.

Sometimes the simplest ideas are the best: Rosa de la Cruz creates minimal jewels but irreverent. With the power of a smile, this London creative instills optimism to those who wear her pieces. Emoticons: from social networks to jewellery design.

 

POETRY AND GEOMETRY

poetry-and-geometry-jpgSB_Nata a Parigi ma di base a Londra, dove ha studiato alla Central Saint Martins, Anissa Kermiche ha lanciato il suo brand omonimo da poco più di un anno. I suoi lavori di fine jewellery riflettono le donne di oggi: eclettici, esuberanti, femminili ma pratici, in equilibrio tra poesia e geometria.

Born in Paris but based in London, where he studied at Central Saint Martins, Anissa Kermiche launched his namesake brand for just over a year. His works of fine jewelery reflect today’s women: eclectic, exuberant, feminine yet practical, balanced between poetry and geometry.

 

HAND BRACELET

gaydamakSB_Gaydamak è un marchio fondato nel 2009 da due sorelle, Sonia e Katia, tra Parigi e Londra. Pezzo forte della loro collezione è senza dubbio il bracciale da mano, rivisitazione moderna di codici tradizionali della gioielleria, nuove prospettive decorate in modo classico e femminile.

Gaydamak is a brand founded in 2009 by two sisters, Sonia and Katia, between Paris and London. The key piece of their collection is undoubtedly the hand bracelet, a modern interpretation of  the traditional codes of jewelery, new perspectives classically decorated and feminine.

 

JANUARY TREND: HAIR JEWELLERY

Schermata 12-2457364 alle 13.02.02SB_Gli accessori per capelli sono il trend per il 2016! Dopo il successo del 2013, tornano in una gamma più ampia. Clips, ornamenti, cerchietti, ecc … sono progettati come un gioiello per capelli oggi. Re e regine sono stati l’ispirazioni per i più noti brand di moda.

Hair accessories are the 2016 trend. Hair accessory trend showed up with headbands in 2013, but today it has expanded its range of product. Clips, Adornments, Coronets, etc… are designed as a hair jewelry today. Eye-catching hair jewelry which designed by famous brands take inspiration from kings and queens.

WORK IN PROGRESS

WORK IN PROGRESSSB_Elementi tecnologici e meccanici si fondono per formare gioielli che sembrano quasi creati dalla natura. E’ la collezione Work in Progress di Valentim Quaresma, designer portoghese, che si pone l’obiettivo di trasmettere una sensazione di costante crescita e metamorfosi. I materiali scelti rappresentano il contrasto tra il passato, con elementi arrugginiti e ossidati, e il futuro, che trova la sua massima espressione tramite l’argento.

Technological and mechanical elements merge to shape jewels that almost look like they’ve been nature-created. It’s the collection Work in Progress from Valentim Quaresma, portuguese designer, which sets the objective to transmit a sensation of permanent growth and metamorphosis. The materials been chosen, represent the conflict between past, with rusted and oxidised elements, and future, which finds its maximum expression through the silver.

www.valentimquaresma.com

GIAMPIERO BODINO

GIAMPIERO BODINOSB_Sono dei pezzi unici, i gioielli realizzati da Giampiero Bodino a Villa Mozart, a Milano. Bodino crede fermamente nella stretta relazione tra eccellenza e realizzazione dei gioielli in prima persona. L’esclusività creata dal lusso, dalla firma personale e dalla possibilità di accedere alla collezione solo su appuntamento, rende questo artista un vero maestro di Alta Gioielleria. Tramite i gioielli vengono affrontati nove temi diversi, ognuno collegato a certi materiali prezioni, stili e tradizioni.

The jewels realized by Giampiero Bodino in Villa Mozart, in Milan, are unique pieces. Bodino believes in a strong relation between excellence and realization of jewels in first person. The exclusivity created by luxury, personal sign and the possibility to access the collection only “by appointment”, make this artist a real Haute Jewellery Master. Through this jewels, nine different themes are faced, and each one is linked to certain precious materials, styles and traditions.
 

 

THERAPY

THERAPYSB_Creare gioielli è il modo in cui Valentina Caprini esprime tutto ciò che prova. Questa designer utilizza l’arte del creare come mezzo di espressione per tirare fuori tutto ciò che è scomodo tenersi dentro. Il proprio lavoro diventa strettamente legato al proprio corpo e i gioielli diventano una sorta di terapia per la propria vita.

Making jewels is how Valentina Caprini express what she feels. This designer uses creating craft as expression to bring out everything is uncomfortable to keep inside. Her work is strictly linked to her own body and the jewels turn into a therapy for her own life.

 

DANCING JEWELLERY

DANCING JEWELSSB_Ispirarsi al proprio passato da danzatrice è ciò che fa dei gioielli di quest’artista dei pezzi unici che sembrano danzare e muoversi con estrema leggiadria. Questo è il punto di forza di Laura Cadelo Bertrand, che, dopo aver avviato una produzione di sculture, inizia a creare gioielli con rame, ottone, argento, fili di ferro. I gioielli hanno una propria personalità e, attraverso essi, Laura rimette in scena le proprie creazioni scenografiche.

Keeping her dancer past, it’s what turns this artist’s jewels into unique pieces that seem to dance and move with extreme prettiness. This is the strong point of Laura Cadelo Bertrand, who, after launching a production of sculptures, starts to create jewels with copper, brass, silver, iron threads. The jewels have their own personality and, through them, Laura puts on a show her own scenographic creations.

 

KAREN BACHMANN

KAREN BACHMANNSB_L’obiettivo di Karen Bachmann è creare delle vere e proprie sculture che uniscano in un unico oggetto l’eleganza e la luminosità, ma anche l’indossabilità. Per questo i suoi gioielli vengono prodotti usando tecniche differenti: le tecniche tradizionali sono combinate con quelle moderne. I gioielli prodotti sono delle più svariate forme, ottenute lavorando resine e legni, impreziositi poi con metalli preziosi o pietre.

 

Karen Bachmann’s goal is to creato real sculptures that connect in a unique objects elegance and brightness, but also wearability. That’s why her jewels are made using different techniques: traditional techniques are combined with modern ones. The produced jewels are in strange shapes, obtained working with resins and woods, enhanced with precious metals and gems.

 

LIISA HASHIMOTO

LIISA HASHIMOTOSB_Attraverso queste piccole sculture, Liisa Hashimoto trasmette l’energia delle piccole cose quotidiane. Osservando gli oggetti venire a contatto con la natura, quello che ispira quest’artista è l’eleganza e la leggerezza con cui questi si combinano. Foglie, vasi e sedie sono solo alcuni dei soggetti rappresentati da Liisa Hashimoto, utilizzando argento, rame e ottone per ottenere i suoi gioielli-scultura.

Throgh these little sculptures, Liisa Hashimoto passes on the little lively things energy. Observing these objects coming in contact with nature, what inspires this artist is the elegance and lightness in which they combine. Leaves, vases and chairs are some of the subjects represented by Liisa Hashimoto, using silver, copper and brass to obtain her sculpture-jewels.

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com