MG

OCTOBER MAXIM: THE BEAUTY IS INSIDE

E672MG_Brasiliano di nascita ma newyorkese di adozione, Moritz Glik sembra aver affascinato con le sue creazioni le celebrities americane, da Michelle Obama a Kate Hudson. Il pezzo forte? I gioielli che racchiudono al loro interno la parte più preziosa di tutte, come gli orecchini in oro e argento annerito con diamanti champagne racchiusi in bolle di zaffiro bianco.

Born in Brazil but grew up in New York, Moritz Glik seems to fascinate with his creations most of American celebrities, such as Michelle Obama and Kate Hudson. The showpieces are jewels that contain inside the most precious part, such as these gold and blackened silver earrings with champagne diamonds hold by white sapphires bubbles.   

DIOR SS COLLECTION

Dior clp RS14 0760MG_Nel parco del Museo Rodin a Parigi tra liane, fiori rampicanti e orchidee sfila la collezione primavera/estate di Christian Dior. La vegetazione romantica si riflette sugli accessori gioiello, come bracciali e collane in cristalli colorati avvolgenti e brillanti. Un’atmosfera davvero da sogno.

The new S/S ’14 collection by Christian Dior was showed at Rodin Museum’s park in Paris with lianas, flowering vine and orchids. The romantic vegetation is mirrored in jewelry accessories, such as in sparkling enveloping bracelets and necklaces made of colored crystals. What a dreaming scenario!

PRECIOUS PAC MAN

federico_primiceriMG_Linee rette che si incontrano, percorsi interrotti da figure geometriche e concluse con gocce preziose. Queste sono le caratteristiche della collezione di gioielli elaborata da Federico Primiceri, dove labirinti finissimi di diamanti, zaffiri e rubini incastonati su oro bianco e giallo riproducono i percorsi di Pac Man, il noto videogioco giapponese degli anni Ottanta. Dall’elettronica ai diamanti, la collezione Pac Man è disponibile nel famoso concept store LUISAVIAROMA a Firenze.

Strict lines that cross each others, paths broken by geometrical elements and ended by precious stones. These are the main characteristics of the jewelry collection designed by Federico Primiceri, in which thin labyrinths made of diamonds, sapphires and rubies embedded in yellow and white gold reproduce paths of Pac Man, the famous Japanese video-game during ’80s. From electronic to diamonds, the Pac Man collection is available at LUISAVIAROMA concept store in Florence.  

PRAISE OF THE HAND

zipMG_E se esistesse un libro che raccolga capitolo dopo capitolo i segreti del mestiere di disegnatori, incastonatori e modellisti di una delle più prestigiose case di gioiello al mondo? Esiste ed è “Elogio della mano” scritto da Franco Cologni che si propone di raccontare “la ricerca permanente della perfezione” della storica maison Van Cleef & Arpels. Il libro racconta non solo attraverso testi ma anche suggestive illustrazioni gioielli intramontabili, come la collana Zip trasformabile in bracciale. Il libro sarà in uscita a ottobre anche come eBook.
If there were a book that has chapter by chapter the handcrafting secrets of designers, setters and modellers who work for one of the most famous jewelry houses in the world? It is, and is called “Elogio della mano” (“Praise of the hand”) written by Franco Cologni. The book tells about “the permanent research of perfection” of the historical maison Van Cleef & Arpels not only through descriptions but also through evocative illustrations of important jewels, such as the necklace Zip that becomes a bracelet. The book will be available since October also in eBook version. 

MESH

Adami & MartucciMG_Dopo aver disegnato due collezioni di gioielli per il marchio Philosophy di Alberta Ferretti, Alberto Luzzi decide di dare vita al proprio brand e nel 2007 fonda Adami & Martucci. Mobile e dalla texture intrigante, la maglia metallica cromata in diverse colorazioni è la protagonista e la specialità del designer Luzzi, il quale battezza la collezione “Mesh”, appunto “Maglia”.

After designing two jewelry collections for Philosophy by Alberta Ferretti, Alberto Luzzi decided to found his own brand Adami & Martucci in 2007. Movable and textured in a particular way, metal mesh chrome is the protagonist and the speciality of designer Luzzi, who named the collection “Mesh”  

SO CRITICAL SO FASHION

Kiyoko OsodaMG_I giorni del 20/21/22 settembre ai Frigoriferi Milanesi (via Piranesi 10, Milano) avrà luogo l’evento espositivo “So critical so fashion” che vede esposti i più emergenti designer del gioiello, e non solo, che con le loro creazioni manifestano un grande interesse per l’ambiente. Come il designer giapponese Kiyoko Hosoda che con la filosofia del poco spreco di materiale crea gioielli che riprendono forme organiche e leggere, con smalti, pietre semi preziose e metalli di riciclo. So critical, but so fashion! 

The upcoming event ” So critical so fashion” is going to be during the days of 20/21/22 of September at Frigoriferi Milanesi (via Piranesi 10, Milan) and it hosts all of the best jewelry (and not) designers that care about environment. Such as the Japanese designer Kiyoko Hosoda that creates jewels with organic and slim shapes following the recycling philosophy and using polish, semiprecious stones and recycled metals. So critical, but so fashion!

NETSUKE

peca_1242766856MG_In avorio, ambra, legni pregiati e metalli preziosi, raffiguranti divinità buddiste, spiriti maligni e buoni, leggende e animali della fortuna e dal forte valore mitologico. Sono i nètsuke, i bottoni gioiello del kimono giapponese maschile, scolpiti a mano dai più grandi maestri giapponesi del tempo e caccia di interessati collezionisti. Ma la designer di gioielli Silvia Furmanovich, fondatrice dell’omonimo brand a partire dal 1997, ha preferito dare nuova vita a questi pezzi di antiquariato creando gioielli unici, come la collana a più fili di ossidiana e perla.  

Made of ivory, amber, fine woods and precious metals, depicting Buddhist deities, evil and good spirits, legends and fortune mythological animals. Those are nètsuke, Japanese kimono men buttons, manufactured by the best carvers of the Nation and wanted by all the interested collectors. But the designer Silvia Furmanovich, who founded her own brand in 1997, preferred to give nètsuke new life creating unique pieces of jewelry, such as this necklace made of obsidian and pearl. 

FERNANDO JORGE

Electric-Opals-Lobe-EarringsMG_Le linee scattanti e fini, gli opali cangianti e lattiginosi. Sono questi i principali connotati della collezione di gioielli Electric Opals elaborata dal brasiliano Fernando Jorge, diplomato alla Central St. Martins in Jewellery Design. Gli opali, l’oro bianco e i diamanti adornano il lobo con un lampo intenso di luce.

Flashing fine lines and changing milky opals. Those are the main guide lines of the Electric Opals collection designed by the Brazilian Fernando Jorge, graduated in Jewellery Design at Central St. Martins. Opals, white gold and diamonds hit the lobe as a shining intense flash of light does. 

THINGS HAPPEN IN A GARDEN

rose broochMG_Se seguissimo gli accorgimenti di Leopardi noteremmo che molti fenomeni accadono in un giardino. Ma mentre il grande poeta italiano si sofferma sulla caducità della natura, la designer ungherese Flòra Vàgi preferisce rappresentare nei suoi gioielli lo stato precedente: la fioritura. Così grazie a fogli di libro, smalto a freddo e acciaio la Vàgi propone la spilla “Rose” della serie “Things happen in a garden”: una vera e propria fioritura di rose che abbellisce l’abito indossato.

If people followed Leopardi’s theories they could notice that a lot of things happen in a garden. But besides the Italian poet’s pessimistic point of view, which considers only the caducity of nature, the Hungarian designer Flòra Vàgi prefers to highlight in her pieces of jewelry the previous step: blossoming. So thanks to books’ papers, cold enamel and steel Vàgi designs “Rose” brooch from the series “Things happen in a garden”: a real blossoming rose that adorn clothes. 

MISE EN DIOR

Mise en DiorMG_Difficilmente i contrasti di colore e di dimensioni raggiungono l’armonia nel più piccolo dei gioielli: l’orecchino. E quello progettato dalla designer Camille Miceli per la maison Dior è invece un’eccezione: con il nome Mise en Dior la perla più piccola è ben in evidenza, mentre quella più grande parzialmente nascosta dal lobo fa da contrappeso. Le due sfere sono disponibili in verde giada, rosa opaline e blu zaffiro.

Contrasting colors and dimensions do not match easily in the smallest piece of jewelry: earring. And the one designed by Camille Miceli for the maison Dior is an exception: under the name of Mise en Dior the smallest pearl is in evidence, instead the biggest one is partly hidden by lobe. The two spheres are available in green jade, pink opaline and blue sapphire.  
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com