CLOUD & LOLLY, JEWELRY STUDIO

CLOUD & LOLLY, JEWELRY STUDIOYC_Un’avventura che parte dal 2009, quella di Cheryl Currie, artigiana e progettista, che lasciò la sua carriera di graphic designer e di direttore creativo per fondare Cloud & Lolly Jewelry Studio. Le sue creazioni fondono perfettamente il suo stile personale e le tecniche apprese da autodidatta, con lo scopo di creare gioielli che infondano forza, fiducia e senso di avventura a chi lo indossa. Gioielli che danno vita a collezioni veramente innovative e uniche, realizzate con un’ampia varietà di materiali, quali metalli misti, pietre semi-preziose, elementi d’epoca e pezzi di rame e ottone forgiato a mano.

An adventure started in 2009, that of Cheryl Currie, crafter & designer, who left his career as a graphic designer and art director to found Cloud & Lolly Jewelry Studio.
Her creations perfectly blend his own style and self-taught techniques, with the purpose to create jewelry that encourages strength, confidence and a sense of adventure in its wearer. Jewels that create really innovative and unique collections, made with a wide variety of materials, such as mixed metals, semi-precious stones, antique items and pieces of copper and brass hand-forged.

MARIELLA PILATO, EXOTIC COLLECTION

MARIELLA PILATO – EXOTIC COLLECTIONES_Mariella Pilato per la sua ultima collezione decide di ispirarsi alla popolazione indonesiana. Tutti i gioielli sono realizzati a mano con tecniche tradizionali indonesiane. Quest’artista crea dunque una linea esotica basata su uno stile molto semplice e inaspettato.

Mariella Pilato, for her last collection, decided to take inspiration by the indonesian culture.The jewels are made by hand whit traditional indonesian techniques. The designer creates an exotic collection based on a very simple and unexpected style.

DIRE, FARE, BACIARE BRACELET

DIRE;FARE;BACIARE BRACELETJR_Emily Dickinson è la fonte di ispirazione di questo bracciale. Con i suoi versi, che uniscono tre dagherrotipi del 1800, tre storie che sono tra loro inseparabili, proprio come i pezzi di questo bracciale, l’artista vuole raccontarci una storia.
“Chi non ha trovato il Cielo – quaggiù –
 Lo mancherà lassù –
 Perché gli Angeli affittano Casa vicino alla nostra,
 Ovunque ci spostiamo -“.
Ecco che il gioiello, in oro giallo e diamanti, racchiude al suo interno un mondo in miniatura, nel quale due mondi apparentemente distanti tra loro si sposano alla perfezione creando qualcosa di unico e speciale.
Emily Dickinson is the source of inspiration of this bracelet. With his verses, which combine three daguerreotypes of 1800, three stories that are inseparable from each other, just like the pieces of this bracelet, the artist wants to tell a story.
“Who has not found the Heaven – below –
 Will fail of it above –
 For Angels rent the House next our’s,
 Wherever we remove -“.
So the jewel, yellow gold and diamonds, encloses a world in miniature, in which two worlds unexpected distant blend perfectly creating something unique and special.
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com