DESIGN

CLOUD & LOLLY, JEWELRY STUDIO

CLOUD & LOLLY, JEWELRY STUDIOYC_Un’avventura che parte dal 2009, quella di Cheryl Currie, artigiana e progettista, che lasciò la sua carriera di graphic designer e di direttore creativo per fondare Cloud & Lolly Jewelry Studio. Le sue creazioni fondono perfettamente il suo stile personale e le tecniche apprese da autodidatta, con lo scopo di creare gioielli che infondano forza, fiducia e senso di avventura a chi lo indossa. Gioielli che danno vita a collezioni veramente innovative e uniche, realizzate con un’ampia varietà di materiali, quali metalli misti, pietre semi-preziose, elementi d’epoca e pezzi di rame e ottone forgiato a mano.

An adventure started in 2009, that of Cheryl Currie, crafter & designer, who left his career as a graphic designer and art director to found Cloud & Lolly Jewelry Studio.
Her creations perfectly blend his own style and self-taught techniques, with the purpose to create jewelry that encourages strength, confidence and a sense of adventure in its wearer. Jewels that create really innovative and unique collections, made with a wide variety of materials, such as mixed metals, semi-precious stones, antique items and pieces of copper and brass hand-forged.

MARIELLA PILATO, EXOTIC COLLECTION

MARIELLA PILATO – EXOTIC COLLECTIONES_Mariella Pilato per la sua ultima collezione decide di ispirarsi alla popolazione indonesiana. Tutti i gioielli sono realizzati a mano con tecniche tradizionali indonesiane. Quest’artista crea dunque una linea esotica basata su uno stile molto semplice e inaspettato.

Mariella Pilato, for her last collection, decided to take inspiration by the indonesian culture.The jewels are made by hand whit traditional indonesian techniques. The designer creates an exotic collection based on a very simple and unexpected style.

DIRE, FARE, BACIARE BRACELET

DIRE;FARE;BACIARE BRACELETJR_Emily Dickinson è la fonte di ispirazione di questo bracciale. Con i suoi versi, che uniscono tre dagherrotipi del 1800, tre storie che sono tra loro inseparabili, proprio come i pezzi di questo bracciale, l’artista vuole raccontarci una storia.
“Chi non ha trovato il Cielo – quaggiù –
 Lo mancherà lassù –
 Perché gli Angeli affittano Casa vicino alla nostra,
 Ovunque ci spostiamo -“.
Ecco che il gioiello, in oro giallo e diamanti, racchiude al suo interno un mondo in miniatura, nel quale due mondi apparentemente distanti tra loro si sposano alla perfezione creando qualcosa di unico e speciale.
Emily Dickinson is the source of inspiration of this bracelet. With his verses, which combine three daguerreotypes of 1800, three stories that are inseparable from each other, just like the pieces of this bracelet, the artist wants to tell a story.
“Who has not found the Heaven – below –
 Will fail of it above –
 For Angels rent the House next our’s,
 Wherever we remove -“.
So the jewel, yellow gold and diamonds, encloses a world in miniature, in which two worlds unexpected distant blend perfectly creating something unique and special.

MENSH MADE: DOREEN WESTPHAL

MENSH MADE DOREEN WESTPHALCF_ Mensh Made è un marchio creato dalla designer Dooren Westphal, paesi bassi. I suoi gioielli sono incredibilmente semplici ma uniscono questa semplicità all’utilizzo delle nuove tecnologie; sono infatti interamente realizzati con la tecnica della stampa 3D, ed il prodotto finale è arricchito con altri materiali, come ad esempio il rame. Il prodotto finale è un prodotto semplice, bello, intelligente.

Mensh Made is a brand created by designer Dooren Westphal, Netherlands.Her jewels are incredibly simple but combine this simplicity with new technologies; they are in fact entirely made with the technique of 3D printing, and the final product is enriched with other materials, such as copper. The final product is a simple, beautiful, smart.

 

FEBRUARY MOTTO: SMILE

smile-designSB_A volte le idee più semplici sono le migliori: Rosa de la Cruz crea gioelli minimal ma irriverenti. Con la forza di uno smile, questa creativa londinese infonde ottimismo a chi indossa i suoi pezzi. Dalle emoticon dei social al jewellery design il passo è breve.

Sometimes the simplest ideas are the best: Rosa de la Cruz creates minimal jewels but irreverent. With the power of a smile, this London creative instills optimism to those who wear her pieces. Emoticons: from social networks to jewellery design.

 

CERAMIC BOW TIE

CERAMIC BOW TIEEM_ Il pensiero di Cor Sine Labe Doli è riportare in vita la tradizione italiana in maniera contemporanea utilizzando uno degli accessori fondamentali del guardaroba maschile: il papillon. Per farlo utilizzano materiali del tutto inusuali come vetro, cuoio, piume, ma ciò che li contraddistingue e li rende riconoscibili è senz’altro l’utilizzo della ceramica.
Colori accesi, eccentrici, pezzi più raffinati ed eleganti, nuovi significati.
Il papillon diventa alla portata non solo di uomini adulti, ma anche di ragazzi, donne e bambini.
The thought of Cor Sine Labe Doli is reviving the Italian tradition in a contemporary style using one of the essential accessories of the male wardrobe: the bow tie. Cor Sine Labe Doli uses unusual materials such as glass, leather, feathers, but its hallmark is the use of ceramic. There are bright and eccentric colors,  refined and elegant pieces and new meanings.
Now the bow tie is not only for adult men, but also for boys, women and children.

 

FLEXIBLE ACCESSORIES

flexible-accessoriesGF_Partendo dalla ricerca dei materiali ed attraverso il riutilizzo di questi ultimi, prendono vita le collezioni Carlotta Scarabeo. Da corde intrecciate e tessuti cuciti a mano, assemblati con sfere e cerchi in legno, nascono pezzi unici personalizzabili.

Starting from the research of the materials and though their reuse, Carlotta Scarabeo collection is born. From braided ropes and hand stitched fabrics, assembled with wood spheres and circles, unique pieces are born, customizable.

www.carlottascarabeo.com

 

SELF IMAGE

self-imageFI_ Sei pronto a mettere in discussione la tua immagine ? Ti stai chiedendo come? La collezione di Zhilu Cheng, laureatosi presso RCA 2016 Jewellery & Metal MA, a reso ciò possibile. La collezione è fatta di accessori in acciaio inox che tirano e stravolgono il viso di chi li indossa, rendendo visibili le gengive e allungando le bocche in diversi e sgradevoli modi, così che tutti si chiedano chi sono in realtà.

Are you ready to question your own self image? Are you thinking how?  Zhilu Cheng’s collection , RCA 2016 Jewellery & Metal MA graduate, will make it possible. The collection is made of stainless steel accessories that pull ad contort the wearer’s face, exposing their gums and stretching their mouths in many different and unpleasant ways, just to make everyone wonder who they actually are .

 

FARAH ABU JEWELRY

farah-abuYC_“Rendere le cose belle e fare cose belle”, questo è il motto di Farah Abu, una delle più brillanti designer di gioielli innovativi a Manila. Il suo costante bisogno di sfidare se stessa ha portato alla sua evoluzione artistica, con una padronanza di colori e materiali nella realizzazione di pezzi unici, intesi come arte da indossare. I suoi disegni si sono evoluti per sagome più sofisticati e all’avanguardia che delineano dai concetti tradizionali di gioielli per includere spalline, armature, busti, reggiseno-lascia, corone, catene per il corpo e abiti da sposa.

“To make beautiful things and to do good things”, this is the thought of Abu Farah, one of the most brilliant designers of innovative jewels in Manila. His constant need to challenge herself led to his artistic evolution, with a mastery of colors and materials in the production of unique pieces as wearable art. His designs have evolved to the hip and stylish shapes that define the traditional concepts of jewelery to include shoulder pads, armor, bustiers, bra-leaves, crowns, chains for the body and bridal gowns.

 

ANDREA ĎURIANOVA: BUILT UP

andrea-%c4%8furianov%c3%a1-built-upCF_ Andrea Ďurianová è una giovane designer di gioielli slovacca, laureata a Bratislava nel 2011. Il gioiello “built up” (realizzato in acciaio inox) è ispirato all’architettura, che per la designer rappresenta un contenitore che separa l’interno dall’esterno, così come l’ambiente dal corpo, il corpo dalla mente. Le forme dure e rigide che utilizza, combinate con l’acciaio inox, rendono ancora più netta questa divisione.

Andrea Ďurianová is a young Slovak jewellery designer, graduated in Bratislava in 2011. The jewel “built-up” (made of stainless steel) is inspired by the architecture. The designer sees architecture as a container that separates the inside from the outside, as well as the environment from the body, the body from the mind. The harsh and rigid forms she uses, combined with stainless steel, make this division even more clear.

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com