INBAL OKNIN AND HER DANCING JEWELS

INBAL OKNIN AND HER DANCING JEWELSGMV_ Il progetto di Inbal Oknin si chiama Spacing e prende ispirazione dallo studio dei movimenti del corpo dei ballerini, acrobati e ginnasti. “Nella danza come in gioielleria, il rapporto tra lo spazio e l’oggetto, così come il rapporto dell’oggetto stesso è di grande importanza, come la progettazione di questa forma è una parte importante del processo di lavoro. Replicando forme particolari, ho creato una solida base per la gioielleria. Ho considerato il movimento che si è formato dalle linee e il congelamento del movimento per mezzo di una struttura metallica.” Ogni pezzo è realizzato a mano con tecniche di lavorazione del metallo tradizionali e con tessuti tagliati al laser.

Inbal Oknin‘s project is called Spacing and took root from the study of the body movements of dancers, acrobats and gymnasts. ‘In dance as in jewellery, the relationship between space and the object as well as the relationship of the object to itself is of high importance, as the designing of this shape is an important part of the work process. By replicating particular shapes, I created a strong base for the jewellery. I considered the movement which was formed by the lines, and the freezing of the movement by means of a metal framework. Each piece is handcrafted using traditional metalwork techniques and with laser cut textiles.’

www.artsthread.com

TUTTI I FRUTTI BY BEGADA

hausieCV_Tutti i Frutti d Cartier era una reintrerpretazione dello stil indiano, una collana colorata piena di rubini, smeraldi e zaffiri negli anni dello stile esotico.
Il marchio di Mumbai Begada, famoso per aver rivoluzionato lo stile indiano in chiave moderna, ha lanciato una collezione di gioielli eleganti in stile Tutti i Frutti.
I gioielli donano a chi li porta freschezza, eleganza e stile.
Cartier’s Tutti i frutti was a reinterpretation of the indian style, a colorful necklace full of rubins, emeralds and sapphires on the wave of the exoticism style.
The Mumbai based brand Begada, famous for revolutioning the indian style with a modern twist, launched a collection of elegant pieces Tutti I Frutti style.
The pieces of jewelry make a  lady looks fresh, elegant and chic.

 

LET’S PLAY!

let's playEB_ Annika Kedelauk è una giovane designer estone che produce sia collezioni in serie che pezzi unici. Tra i pezzi unici, molti sono giocattoli funzionanti, trottole e yo-yo che la Kedelauk ha trasformato in gioielli veri e propri. Qui proposti, l’anello Spinningtopring, nella versione in diaspro ed oro, e gli anelli Yo-Yo, in quarzo e porcellana abbinati all’argento e all’oro.

Annika Kedelauk is a young Estonian designer who produces both collection series and unique pieces.  Between the unique pieces, many are functioning toys, spinning tops and yo-yos that she transformed in actual jewellery. Here youcan see Spinningtopring, in jasper and gold version, and Yo-Yo rings, in quartz and porcelain with silver and gold.

 

UGEME

UGEMESDN_Arte classica e fibra di carbonio: questi gli elementi cardine sui quali si basa la collezione di bracciali Ugeme. Preziosi caratterizzati da campiture piene realizzate con smalti, texture in fibra di carbonio e punti luce di diamanti.
Arte orafa tradizionale e tecnologia, i bracciali sono tutti made in Italy e realizzati dall’orafo fondatore del marchio Agostino Cursio.
Classical art and carbon fiber: these are the key elements for Ugeme’s bracelets collection. 
Precious featuring full backgrounds made with enamel, carbon fiber texture and lighting of diamonds.
Goldsmith art and traditional technology, the bracelets are all made in Italy and made by goldsmith brand founder Augustine Cursio.

 

VALENTINA CALLEGHER’S MADE IN ITALY

VALENTINA CALLEGHER’S MADE IN ITALY-1EDF_I gioielli DI.GO by Valentina Callegher nascono dal connubio tra tradizione manifatturiera e design. I pezzi sono realizzati in parte con l’aiuto di macchinari innovativi, in parte dalla perizia degli artigiani. La collezione Opera si compone di pezzi diversi, che accostano l’oro 18 carati alla lucentezza delle perle, tutti accomunati dalle pietre preziose più belle. Dai diamanti più rari, rosa o gialli, a quelli tradizionali bianchi con tagli raffinati, fino ad arrivare a zaffiri, smeraldi e rubini.
DI.GO jewellery by Valentina Callegher originates from the union between craftsmanship tradition and innovative design, between the prestige of Made in Italy and the most avant-garde technologies. The pieces are created both with innovative machines and by hand. The Opera Collection is made of different pieces, which  approach the 18k gold to the brightness of pearls, with the most precious stones. From rare pink and yellow diamonds, to the more traditional ones featuring refined cuts, to sapphires, ruby and emeralds.

 

CONTEMPORARY ART

CONTEMPORARY ARTVT_Moonsoo Kim è un artista contemporaneo che crede fermamente nel vero significato del minimalismo – non fare ciò che ci si aspetta – e con i suoi gioielli cerca di scioccare intellettualmente e filosoficamente il mondo. Partendo dalle più classiche regole geometriche rivoluziona ogni contesto e trasforma l’elemento decorativo.

Moonsoo Kim is a contemporary artist who truely believes in the real meaning of minimalism – not do what you expect – and with his jewels he’s trying to shock intellectually and philosophically the world.
Starting from the classic geometric rules, he revolutionizes every context and transforms the decorative element.

 

INTER-ACTING

%22INTER-ACTING%22GC_ Relazioni, contatto, connessione, distacco. Sono queste le fasi a cui ogni persona, che viaggia o che decide di cambiare paese di residenza, viene sottoposta. Il legame che si instaura tra le diverse popolazioni e le loro culture può essere simboleggiato da un semplice gioiello. Protagonista in prima persona di questa esperienza multiculturale è la giovane designer Haydee Alonso, di origine americana e messicana.

Relationships, contact, attach, detachment. These are the stages to which every person, who travels or decides to change his country of residence, is exposed. The bond established between the different people and their cultures could be symbolized by a basic jewel. First-person protagonist of this multicultural experience is the young designer Haydee Alonso, half American and half Mexican.

www.haydeealonso.com

 

ÀGÙSTA SVEINSDÒTTIR: DUST

ÀGÙSTA SVEINSDÒTTIR DUSTMC_Tutto ciò che esiste nel mondo è legato al processo di nascita, decadimento e scomparsa. È un percorso che accomuna qualsiasi organismo o corpo che esiste in natura. Questa ideologia ha portato a esplorare come rompere le tradizioni e creare nuovi modi di utilizzo dei materiali. Si tratta di una riflessione sul valore del materiale, una contemplazione sulla costante trasformazione della materia. La polvere è il risultato finale della disintegrazione. Per trovare la polvere, la designer Ágústa Sveinsdóttir ha esplorato luoghi abbandonati dall’uomo, dove la natura ha preso il sopravvento, raccogliendo granelli di polvere negli angoli delle fattorie abbandonate sparse nella campagna islandese. La forma dei gioielli Dust deriva da queste fattorie abbandonate: la polvere viene valorizzata usando un adesivo biodegradabile, che la trasforma in un rivestimento per gli anelli e i bracciali. Con il tempo tale rivestimento si degrada rivelando la struttura sottostante, una sorta di scheletro artificiale: una celebrazione della fragile bellezza che il tempo e l’uso conferiscono ai materiali.

In this world everything existing is linked to the process of birth, decay and disappearance. That is the way of life, the way of nature. This ideology led to an exploration of how to break traditions and create new ways in material use. It is a reflection on material worth, a contemplation for the constant transformation of matter. Dust is a material that is the ultimate result of disintegration. In order to pursue dust where it settles, To find the dust, the designer Ágústa Sveinsdóttir explored wastelands where nature has taken over, picking grains of dust in the corners of the abandoned farms scattered in the Icelandic countryside.The form of the Dust jewelry originates from these deserted farms: the dust is given value with the use of a biodegradable adhesive, that transforms it into a jewel coating where it can emit transience once more. With time it withers away, revealing a manmade structure, a sort of skeleton within: it is a celebration of the fragile beauty that time and use impart to materials.

www.behance.net/aaagusta

MARIELLA PILATO: “THROUGH THE CRYSTAL DOOR”

MARIELLA PILATO “THROUGH THE CRYSTAL DOOR”GMV_ Un’osservazione di luce visibile attraverso la matrice di cristalli di roccia trasformati in argento lavorato . Mariella Pilato è un artista che crea gioielli utilizzando metalli semipreziose e pietre preziose . Secondo Mariella , il suo lavoro “racconta la storia del suo patrimonio culturale , che riflette il buon gusto e l’innovazione , mentre la sua visione rievoca tradizioni con una tendenza sensibile verso una moda e una modernità  gioiosa”. Nata e cresciuta a Sorrento, Mariella ha un patrimonio italiano che ha influenzato il suo lavoro in modo considerevole. Miti , creature mitiche, storia e antiche arti hanno influenzato  il lavoro di Mariella, e ogni pezzo è maestrosamente realizzato a mano .

An observation of light viewed through the matrix of rock crystals morphing into worked silver. Mariella Pilato is an artist who creates jewellery using semi-precious metals and precious stones. According toMariella, her work “tells the story of her cultural heritage, reflecting good taste and innovation while her vision recalls traditions with a sensitive trend toward a joyful fashion and modernity”. Born and raised in Sorrento, Mariella has an Italian heritage which has influenced her work considerably. Myths, mythic creatures, history and ancient arts all influence Mariella’s work, and each piece is beautifully crafted by hand.

www.mariellapilato.com

STONE FILLED

STONE FILLEDGG_ Burcu Okut, è una designer di Istanbul che ha creato il proprio brand “Burcu Okut Jewellery”. Lei unisce il design del gioiello contemporaneo con le tecniche tradizionali e crea dei pezzi unici fatti a mano. Ogni pezzo possiede un’energia e un’autenticità unica con particolari texture, forme e colori. Una delle sue collezioni è la “Stonehenge” in cui dei cristalli preziosi vengono inseriti in pietre scavate e lavorate interamente a mano.

Burcu Orkut, is a designer from Istanbul who has created his own brand “Burcu Okut Jewellery”. She combines the Jewellery Design contemporary with traditional techniques and creates unique pieces made by hand. Each piece has a unique energy and authenticity with special textures, shapes and colors. One of his collections is the “Stonehenge” in which crystals are placed in precious stones carved and worked completely by hand.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com